Pulizia della ventilazione

Rotobrush aiR+ XPi
Rotobrush BrushBeast
Rotobrush BrushBeast DR

La qualità dell’aria sia negli edifici residenziali che in quelli pubblici dovrebbe essere la più elevata possibile, perché incide sulla salute delle persone che soggiornano in questi edifici. La condizione per un’elevata qualità dell’aria è una ventilazione efficiente. Un sistema di ventilazione correttamente funzionante dovrebbe mantenere la concentrazione di inquinanti gassosi (come anidride carbonica, vapore acqueo o odori) a un livello accettabile.

Tuttavia, in proporzione al tempo di utilizzo del sistema di ventilazione, al suo interno si accumulano contaminanti come polvere, sporco, batteri o funghi. Pertanto, è necessario pulire sistematicamente i condotti di ventilazione. Come è stato dimostrato, l’inalazione prolungata di aria inquinata può causare mal di testa e stanchezza cronica. Inoltre, i sintomi allergici possono diventare più gravi. A sua volta, la contaminazione microbiologica può causare gravi malattie respiratorie: rinite, polmonite ipergenica o legionellosi. In ambienti come uffici o aule, una scarsa qualità dell’aria o un volume d’aria insufficiente comportano anche una ridotta concentrazione e una minore efficienza.

Pulizia dei condotti di ventilazione – compiti

Per evitare tali sintomi ed effetti a lungo termine dell’esposizione all’aria inquinata, è necessario garantire una pulizia sistematica e approfondita dei condotti di ventilazione. Inoltre, l’obbligo di pulizia è regolato dalla legge, tra l’altro, dalla Legge sull’Edilizia e dal Regolamento del Ministro dell’Interno e dell’Amministrazione. Anche l’Unione Europea ha emanato apposite direttive in materia.

Questi documenti includono istruzioni dettagliate sulla pulizia dei sistemi di condotti di ventilazione, nonché la frequenza delle ispezioni e i parametri della qualità dell’aria. Si raccomanda che questa attività venga svolta in edifici come:

ospedali,
cliniche/studi specialistici,
edifici per uffici,
uffici,
scuole/università,
strutture commerciali,
strutture di servizio,
edifici pubblici,
case residenziali.

Inoltre, i condotti dell’aria su navi e treni dovrebbero essere puliti regolarmente.

Si presume che la pulizia del sistema di ventilazione debba essere effettuata ogni due anni. Tuttavia, la frequenza delle ispezioni dipende dal tipo di contaminazione e dal tipo di edificio. Vengono specificate norme dettagliate per la contaminazione chimica e microbiologica ammissibile, tra le altre: per edifici residenziali, scuole, luoghi di lavoro e sale operatorie.

È importante sottolineare che il datore di lavoro è responsabile del corretto funzionamento della ventilazione. Inoltre, è obbligato a sostituire periodicamente i filtri. Disposizioni dettagliate relative agli standard sul posto di lavoro sono incluse nel Codice del lavoro.

Pulizia dei condotti di ventilazione – processo

Lo sviluppo dinamico della tecnologia consente di soddisfare queste esigenze. Attualmente, la pulizia della ventilazione è un processo complesso e completo. La prima fase è mettere in sicurezza le attrezzature e i mobili nella stanza. Successivamente gli sportelli di ispezione vengono smontati. Il passo successivo è l’ispezione. Si tratta dell’introduzione di una telecamera di ispezione prima della pulizia dei condotti di ventilazione. Le apparecchiature che trasmettono immagini ad alta risoluzione consentono di verificare in tempo reale quanto è sporca la ventilazione. Durante l’ispezione vengono valutate anche le condizioni del sistema di ventilazione e il grado del suo funzionamento.

Quindi viene eseguita la pulizia meccanica. In questo caso l’attrezzatura giusta gioca un ruolo fondamentale. Le macchine del marchio americano Rotobrush si distinguono sul mercato per innovazione ed efficienza. Sono destinati alla pulizia dei condotti di ventilazione nei sistemi di ventilazione meccanica. L’offerta comprende due modelli del dispositivo: Rotobrush aiR+ XPi e Rotobrush BrushBeast, entrambi progettati per aumentare l’efficienza del lavoro.

La tecnologia Rotobrush è una combinazione di una macchina per la pulizia e una macchina per l’estrazione, grazie alla quale eseguiamo il servizio di pulizia dei condotti di ventilazione utilizzando un unico dispositivo. Il modello aiR+ XPi è dotato di due motori aspiranti, che permettono di rimuovere facilmente lo sporco presente nei condotti di ventilazione precedentemente smosso dalla spazzola. Grazie a ciò, tutte le impurità accumulate vengono staccate dalle pareti dei condotti di ventilazione. Polveri, polveri e microrganismi vengono aspirati direttamente nella macchina, impedendo loro di rientrare nell’aria.

A sua volta, l’ultimo modello BrushBeast è dotato di quattro motori, grazie ai quali la potenza di aspirazione è aumentata dello 0,90% rispetto al modello Rotobrush aiR+® XPi, che consente una pulizia efficace dei condotti di ventilazione con sezioni trasversali maggiori in tempi ancora più brevi tempo.

Inoltre, la tecnologia Rotobrush consente l’utilizzo di un tubo di aspirazione e pulizia standard con una lunghezza di 10,7 m e di una prolunga aggiuntiva con una lunghezza di 5,2 m, per un raggio d’azione totale di 15,9 m. La nostra offerta comprende spazzole morbide e dure di dimensioni comprese tra 10 cm e 76 cm di diametro, destinate all’uso con macchine.

Attrezzature per spazzole rotanti

è una soluzione universale per una pulizia sicura, rapida ed efficace di tutti i condotti di ventilazione, compresi i condotti flessibili. Inoltre, Rotobrush consente di pulire condotti di ventilazione rotondi e rettangolari di dimensioni da 60 mm a 550 mm.

Tuttavia, la pulizia del sistema di ventilazione con Rotobrush non è l’ultimo passaggio nel processo di manutenzione dei condotti di ventilazione. È necessario disinfettarlo per prevenire la moltiplicazione di microrganismi dannosi per la salute. La disinfezione viene effettuata utilizzando attrezzature professionali: un nebulizzatore elettrico, adatto a spruzzare sostanze disinfettanti. La macchina viene introdotta nel condotto di ventilazione, dove viene applicato un disinfettante. Tutti i preparati utilizzati devono essere certificati dall’Istituto Nazionale di Igiene e sono sicuri per la salute.

Il passaggio successivo nella pulizia della ventilazione consiste nel riesaminare e verificare la pervietà del sistema. Nell’ambito del servizio di pulizia della ventilazione che forniamo a Varsavia, la ventilazione è regolamentata. La fase finale è quella di preparare la documentazione. Questo approccio globale previene la riduzione della qualità dell’aria e prolunga il tempo di funzionamento del sistema di ventilazione.

ROTOBRUSH EUROPA

ECA S.A.
Distributore esclusivo autorizzato in Europa
Warehouse & Showroom
ul. Kineskopowa 1
05-500 Piaseczno

Tel: +48 22 853 45 42
Fax: +48 22 853 48 18

www.ec-a.pl

General Manager Sales
and Development

Artur Bargiel
+48 504 778 714
artur.bargiel@euroair.pl

  • Il sistema Rotobrush è una combinazione tra una macchina pulitrice e una macchina aspirante. A differenza delle soluzioni della concorrenza, eseguiamo il servizio utilizzando un unico dispositivo
    A differenza dei sistemi della concorrenza, per azionare l’attrezzatura Rotobrush è sufficiente una persona
    Il Rotobrush aiR+ XP è dotato di due motori di aspirazione, il modello BrushBeast ha quattro motori di aspirazione.
    Utilizzando l’attrezzatura Rotobrush puoi pulire facilmente condotti di ventilazione verticali e orizzontali da 80×80 a 550x550mm, rettangolari e rotondi. È possibile pulire tubi di maggiori dimensioni purché si lavori su tratti più brevi (più fori di ispezione).
    L’apparecchiatura è destinata alla rimozione della contaminazione da polvere, che molto spesso si verifica nelle strutture di pubblica utilità. Rotobrush non è adatto per la pulizia di cucine e impianti industriali.
    Il raggio d’azione standard dell’apparecchio è di 10,7 mo 16 m utilizzando la prolunga del tubo di aspirazione e pulizia. Ciò consente una pulizia efficace di 20-30 metri lineari di fogna da un foro di ispezione.
    La macchina non è permanentemente integrata al carrello.
    L’apparecchiatura è molto economica da utilizzare, è sufficiente garantire solo la sostituzione regolare dei sacchetti e la pulizia regolare dei filtri assoluti HEPA. Questa operazione viene eseguita con un compressore d’aria standard. La durata di un filtro HEPA è di circa 3 anni
    La pulizia dei condotti di ventilazione con Rotobrush richiede molto meno tempo rispetto all’utilizzo di tecnologie concorrenti.